Remo Gaibazzi »
 L'associazione »
 Home  News  Eventi  Cos'è  lo Statuto  Attività  servizi  archivio Remo Gaibazzi
Eventi » Il mestiere dell'intellettuale 4. Ciclo di incontri dal titolo MONDOBUGIA.

COMUNICATO STAMPA
 

L' Associazione Remo Gaibazzi inaugura giovedì 29 p.v. Il mestiere dell'intellettuale 4, con un ciclo di incontri dal titolo MONDOBUGIA. 








Dostoevskij, in un testo del 1873 poi raccolto nel Diario di uno scrittore, ha felicemente individuato l'estensione del continente bugia, sottolineando come non siano soltanto i mascalzoni a mentire per calcolo, giacché anche «le persone più rispettabili e con i più rispettabili scopi possono mentire in modo del tutto gratuito». Il grande scrittore denunciava con sarcasmo uno degli aspetti che giudicava detestabili dello spirito russo di fine ottocento, ma le sue finissime osservazioni, per esempio sulle bugie che hanno il solo scopo di «produrre un'impressione estetica nell'ascoltatore» e che innescano il meccanismo sociale di «delicata reciprocità della menzogna» (accetto le menzogne altrui, purché sia lecito anche a me mentire), hanno una portata universale.

Basta guardarsi intorno, in effetti, per rendersi conto che tutti mentono, in tutte le condizioni e in tutte le circostanze; si mente per difendersi o per proteggere, per interesse o per vanità, per piacere o per bisogno...: non a caso, del resto, fin dall'antichità classica apologie delle menzogne "buone" o "utili" non hanno smesso di scontrarsi con la difesa della verità in un dibattito che arriva fino ai giorni nostri.  

Naturalmente sarebbe velleitario pretendere di illuminare tutte le sfaccettature della menzogna;  ci è sembrato tuttavia utile una ricognizione che indagasse su questo fenomeno, così familiare e proprio per questo così sottilmente inquietante nella sua normalità, con particolare riguardo ad alcuni settori della vita civile che fanno assai discutere (la finanza e il giornalismo) o nell'ottica di alcune discipline cruciali come l'etologia o la psicanalisi, o infine su come la bugia si manifesti in musica e in letteratura, nel cinema e nelle arti figurative.

Tradizionalmente, le conferenze dell'Associazioni si tengono al giovedì pomeriggio alle ore 17, abitudine che sarà rispettata, con una sola eccezione, anche in questa occasione. Mario Lavagetto aprirà il ciclo con il compito di delineare le coordinate teoriche del tema; Andrea Calzolari, che ha collaborato con lui nella progettazione dell'iniziativa, chiuderà gli incontri, raccogliendo le fila dei diversi contributi. Tutti gli incontri si terranno nella sede dell'associazione (b.go Scacchini 3/A); solo la conferenza del Prof. M. Conati si terrà alla sede della Parma Lirica, in v.le Gorizia, 2. 

 
Calendario

 29 gennaio INTRODUZIONEMario Lavagetto 
 5 febbraio GIORNALISMOMaurizio Chierici
 12 febbraio ETOLOGIA Vittorio Parisi
 19 febbraio ECONOMIA Robero Tesi (Galapagos)
 27 febbraio PSICOANALISI Maurizio Balsamo
 5 marzo LETTERATURA Tommaso Pincio
 12 marzo ARTI FIGURATIVE Marco Vallora
 19 marzo POLITICA Manuela Ceretta e Mauro Simonazzi
 26 marzo MUSICA Marcello Conati
 2 aprile CINEMA Leonardo Quaresima
 9 aprile FILOSOFIA Andrea Calzolari


Sponsor della manifestazione: Chiesi Farmaceutici e Symbolic