Remo Gaibazzi »
 L'associazione »
 Home  News  Eventi  Cos'è  lo Statuto  Attività  servizi  archivio Remo Gaibazzi
Cos'è
L'Associazione Remo Gaibazzi si è costituita nel 2001 su iniziativa di un gruppo di amici dell'artista, scomparso nel 1994. Essi intendevano da una parte contribuire ad approfondire e a diffondere la conoscenza dell'opera pittorica di Gaibazzi, dall'altra tener vivo, nella misura del possibile, lo spirito che aveva guidato per decenni i suoi interventi critici in tutte le grandi questioni della vita civile cittadina.
Sul primo versante l'Associazione si è finora espressa in due grandi eventi: la mostra "La città di Gaibazzi" (dicembre 2002 - febbraio 2003), promossa grazie al sostegno del Comune di Parma, e la mostra "Il grado zero della pittura" (febbraio - marzo 2006), sostenuta dall'Amministrazione Provinciale.
La prima, sotto l'angolo privilegiato dell'immagine della città, presentava le più significative opere di Gaibazzi (circa trecento) prodotte tra il 1935 e il 1974; la seconda comprendeva lavori di un periodo molto più breve, gli anni dal 1974 al 1978, ma che erano rimasti sostanzialmente sconosciuti al grande pubblico (molte delle 177 opere in mostra erano esposte per la prima volta).
Entrambe le mostre erano illustrate da ampi cataloghi adeguatamente documentati.
Non meno prezioso, anche se meno appariscente, è il sistematico lavoro di catalogazione delle opere dell'artista che l' Associazione sta perseguendo con la realizzazione di un archivio elettronico .
Tale attività è volta a completare e precisare la catalogazione effettuata dall'équipe del Csac dell'Università di Parma nel 1996.

Sul secondo versante l'Associazione ha assunto e continua a promuovere molteplici iniziative, che coinvolgono artisti ed intellettuali, parmigiani e non solo. L'elenco delle principali iniziative avviate dall'Associazione nel corso degli  anni è consultabile alla voce "Attività".